Stemma del Comune


sito accessibile SITO ACCESSIBILE
mappa del sito MAPPA SITO
area riservata AREA RISERVATA
User
Pwd



IPA - Indice delle Pubbliche Amministrazioni
Fatturazione elettronica


Piano Sociale di Zona
Canosa di Puglia


Servizio Tributi - Calcolo IUC

Campagna di
Misure dei Livelli di Campo elettromagnetico
prodotti dagli impianti di trasmissione ad Altra Frequenza


Mensa scolastica

Canosa - Dove vivere la Storia

Campagna di sensibilizzazione sulla raccolta differenziata e l'abbandono dei rifiuti.

Tributo per i Servizi Indivisibili.

Piano Urbanistico Generale - Canosa di Puglia

Questionario sulla soddisfazione degli utenti

Campagna di sensibilizzazione alla raccolta differenziata

Sondaggio spostamento area
mercatale di Piano San Giovanni


Monitoraggio della mosca dell'ulivo

Comitato Unico di Garanzia

Patto dei Sindaci

Teatro Comunale Raffaele Lembo

Elenco indirizzi di
Posta Elettronica Certificata














Valid XHTML 1.0 Strict

Valid CSS
 

Separazioni e Divorzi

Adempimenti degli Ufficiali dello Stato Civile ai sensi degli art. 6 e 12 del Decreto Legge 12 settembre 2014, n. 132, convertito, con modificazioni, dalla legge 10 novembre 2014, n. 162, quali la procedura relativa alla separazione personale, alla cessazione degli effetti civili ed allo scioglimento del matrimonio.

L'articolo 6, "Convenzione di negoziazione assistita da un avvocato per le soluzioni consensuali di separazione personale, di cessazione degli effetti civili o di scioglimento del matrimonio, modifica delle condizioni di separazione o di divorzio” stabilisce, che la convenzione di negoziazione tra coniugi debba essere assistita da almeno un avvocato per parte e che in presenza di figli, gli stessi avvocati debbano ottenere dal Procuratore della Repubblica o dal Presidente del Tribunale, l’autorizzazione o il nulla osta, quale condizione, per la successiva trasmissione della stessa convenzione agli Uffici di Stato Civile;L’art.12,  “Separazione consensuale, richiesta congiunta di scioglimento o di cessazione degli effetti civili del matrimonio e modifica delle condizioni di separazione o di divorzio innanzi all’ufficiale dello stato civile”, stabilisce che i coniugi possono concludere un accordo innanzi al sindaco, quale ufficiale dello stato civile, con l’assistenza facoltativa di un avvocato. Non si potrà far ricorso a detto accordo nel caso in cui sono presenti figli minori, figli maggiorenni incapaci, figli portatori di Handicap grave, figli economicamente non autosufficienti, nonché patti di trasferimenti patrimoniali;

 

 

 
ONU     EUROPA     QUIRINALE     GOVERNO ITALIANO     ITALIA.GOV     REGIONE PUGLIA     PROVINCIA BARLETTA ANDRIA TRANI